Comunità del fantasy dedicata all'eroe creato da Claudio Chiaverotti. - Materiale riprodotto dal sito di Sergio Bonelli Editore resta proprietà della casa editrice. - Qui spam = ban!
IndiceGalleriaFAQCercaRegistratiAccedi
Siti e forum amici
Siti amici del Brendon Forum
Gli "sponsor" del Forum

Ultimi argomenti
» Paolo Limiti
Oggi alle 13:29 Da <alessandro>

» Nathan Never
Ieri alle 21:38 Da Gas75

» Zagor
Lun 26 Giu 2017 - 12:24 Da <alessandro>

» #S14 Ritorno al Regno del Nonmai - luglio 2017
Lun 26 Giu 2017 - 10:24 Da <alessandro>

» Immagini dalla Nuova Inghilterra! 2
Mer 7 Giu 2017 - 20:39 Da Gas75

» Che canzone state ascoltando? 2
Mer 7 Giu 2017 - 20:33 Da Gas75

» Mister No Riedizione
Gio 1 Giu 2017 - 10:23 Da <alessandro>

» #24 Cuore di corvo - aprile 2002
Gio 25 Mag 2017 - 15:44 Da Gas75

» Palmanova The Games Fortress, dal 30 giugno al 2 luglio 2017
Mer 24 Mag 2017 - 8:00 Da <alessandro>

» Le scene più toccanti di Brendon
Mar 23 Mag 2017 - 11:35 Da <alessandro>

» Ci metto la firma
Mar 23 Mag 2017 - 8:28 Da Gas75

» #3 La Luna Nera - ottobre 1998
Lun 22 Mag 2017 - 14:10 Da <alessandro>

» Nick Raider
Dom 14 Mag 2017 - 9:06 Da Gas75

» Jeeg Robot d'acciaio
Ven 12 Mag 2017 - 18:40 Da <alessandro>

» Dampyr
Dom 7 Mag 2017 - 16:15 Da Gas75

» Figli della stessa donna senza essere fratelli
Lun 1 Mag 2017 - 21:11 Da Gas75

» Curiosità e notizie dal web 2
Ven 31 Mar 2017 - 10:37 Da Gas75

» Ultimo acquisto (esclusi alimenti)
Gio 23 Mar 2017 - 4:03 Da BeatOFPleasure2

» Superman/Batman
Lun 13 Mar 2017 - 9:35 Da Gas75

» Topic dei compleanni
Mar 7 Mar 2017 - 13:57 Da Gas75

Migliori postatori
Gas75 (12207)
 
<alessandro> (6379)
 
ghera (3669)
 
giotaglia_80 (3150)
 
fiamme d'inferno (1467)
 
Pincopallino (372)
 
Basko (182)
 
BeatOFPleasure2 (89)
 
rolling (34)
 
ginkgobiloba (26)
 

Condividere | 
 

 Barzellette per tutti i gusti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette per tutti i gusti   Mer 26 Feb 2014 - 8:56

Reale scambio di battute nella mia famiglia.
Mio padre: "Sul viale ho visto un manifesto, è morto uno che conoscevo..." e dice nome e cognome.
Mia madre: "Ah, ma quello era già morto!"

Il passaverdure timido alle riunioni degli utensili da cucina, se gli dicono di esprimere il suo parere, chiede: "E... se...taccio?" (mia)

Sudario: memoriale scritto ad agosto... (mia)

_________________


Tornare in alto Andare in basso
<alessandro>
Cavaliere di Ventura
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette per tutti i gusti   Mer 26 Feb 2014 - 12:54

la prima mi ha ricordato quando ho detto a mia madre che claudio villa faceva il compleanno e che gli avevo fatto gli auguri, e lei è rimasta sorpresa dicendomi che lui era morto  :affraid: 
naturalmente si riferiva al cantante, ma io parlavo del disegnatore  :silent:

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Barzellette per tutti i gusti   Mer 26 Feb 2014 - 13:39

alessandro-oresti ha scritto:
la prima mi ha ricordato quando ho detto a mia madre che claudio villa faceva il compleanno e che gli avevo fatto gli auguri, e lei è rimasta sorpresa dicendomi che lui era morto  :affraid: 
naturalmente si riferiva al cantante, ma io parlavo del disegnatore  :silent:
Il vero Claudio Villa è il disegnatore ;) , quell'altro usava un nome d'arte. :coraggio: 

_________________


Tornare in alto Andare in basso
<alessandro>
Cavaliere di Ventura
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette per tutti i gusti   Mer 26 Feb 2014 - 14:33

non lo sapevo!  :o 
e pensare che quando raccontai a cvilla l'aneddoto di mia madre che lo aveva preso per morto, lui ironicamente mi disse: eh, tua madre non ha tutti i torti  :lol!:

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette per tutti i gusti   Gio 27 Feb 2014 - 8:40

Forsennato: atteggiamento del marito che vede uscire l'ostetrico dalla sala parto... (mia)

Due vettori si incontrano e uno dice all'altro: "Ce l'hai un momento?" L'altro risponde: "Uhm, ci vediamo quando mi gira..." (mia)

Due preti stanno facendo la doccia a mezzanotte. Si spogliano nella stessa stanza, ma uno dice: "Porca vacca, ho scordato le saponette! Vado a prenderle, tanto non mi vede nessuno."
Va in camera sua, prende le saponette e torna, ma a metà strada trova tre suore. Si mette contro il muro a far la statua per cercare di salvarsi la faccia, le suore passano e commentano quanto è ben fatta la statua. La prima suora tira l'uccello al prete, il prete sorpreso si lascia scappare una saponetta. La suora fa: "Che bello, un distributore di saponette!" La seconda suora tira l'uccello e cade la seconda saponetta. La terza tira e non succede niente. Tira ancora, ma invano. Tira, tira, tira, a un certo punto grida: "Che bello! C'è anche il sapone liquido!!!"

_________________


Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette per tutti i gusti   Mar 4 Mar 2014 - 8:32

COME SAPERE SE IL TUO VIAGRA FUNZIONA
a) al lavoro chiamano uno spiritista perché quando ti siedi la tua scrivania comincia a fluttuare in aria.
b) cominci a guardare il tuo cane con interesse.
c) cominci a pensare che tua suocera sia carina.
d) quando entri in una sauna, tutti si alzano ad applaudire.
e) hai ucciso un passante con un bottone che si è staccato dai tuoi Levi's.
f) non hai più bisogno del telecomando.
g) se muori, non riusciranno a chiudere la bara per tre giorni.
h) quando vai in campeggio, non hai bisogno del montante per la tenda.
i) il tuo canarino non usa più il sostegno nella gabbia.
l) nessun uomo vuole starti davanti nelle varie code del supermercato, posta, banca, cinema, ecc...
m) tua moglie ti usa come attaccapanni, la tua amante come stendino, i tuoi figli come seggiola.

10 cose intelligenti da non dire mai ad un poliziotto:
1 - Non riesco a prendere la mia patente se non mi tiene un secondo la birra.
2 - Mi scusi agente, non mi ero accorto di avere il rileva-radar scollegato!
3 - Ma tu non sei il tipo dei Village People?
4 - Wow, devi aver fatto i 220 per beccarmi. Complimenti!
5 - Pensavo bisognasse avere una condizione psico-fisica almeno normale per fare il poliziotto.
6 - Non ti metterai a controllarmi il bagagliaio, vero?
7 - Sono io che ti pago lo stipendio.
8 - Lo sai perché mi hai fermato? Chiedo per essere sicuro che almeno uno dei due lo sappia...
9 - Stavo cercando di stare a passo con il traffico. Ma siccome mi sono accorto che non ci sono altre macchine intorno, acceleravo perché ero convinto che più avanti ce ne fossero altre.
10 - Che cu.lo! Anche il suo collega mi aveva dato solo un avvertimento!

Un medico, un ingegnere e un informatico si trovano al bar, e iniziano a discutere di quale sia il mestiere più antico dei tre. Il medico esordisce: "Nella Bibbia si dice che Dio creò Eva prendendo una costola da Adamo. Cosa fu quella se non la prima operazione chirurgica? Perciò il mestiere più antico è senz'altro il mio."
L'ingegnere ribatte: "Ma prima la Bibbia dice che Dio creò il cielo, la Terra e tutto l'universo. Questa una mirabile opera di ingegneria, perciò il mestiere più antico è il mio!"
Infine l'informatico dice: "Vi sbagliate entrambi, infatti la Bibbia comincia con: All'inizio era il caos,... e quello chi credete che l'abbia creato?"
Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette per tutti i gusti   Mer 5 Mar 2014 - 8:46

Gesù Cristo torna sulla terra e incontra un milanese, un veneto e un romano.
"Sono Gesù di Nazareth, figlio di Dio e vostro redentore. Io, nel nome di mio Padre l'altissimo e dello Spirito Santo posso guarirvi da ogni malattia con il solo tocco di una mano!"
Il lombardo tutto curvo si lamenta: "La spalla destra la me fa mal da tri ann, per l'artrosi, de quei dulur!!!"
Gesù gli tocca la spalla e l'artrosi sparisce. Il milanese rotea la spalla e se ne va saltando dalla gioia.
Il veneto si lamenta zoppicando: "Mi g'ho ciapà 'na storta e g'ho male a 'sta cavegia!"
Gesù gli tocca la caviglia e il male passa, miracolosamente. Il veneto gli bacia le mani sante e se ne va via inchinandosi ripetutamente.
Alla fine Gesù si avvicina al romano e alza una mano verso di lui. Il romano fa un salto all'indietro: "Bbono co' quele mano... nun me tocca' che c'ho ancora tre settimane de malattia!!!"

Un tizio va dal dottore e gli racconta della moglie: "Dottore, ho l'impressione che mia moglie sia sorda perché non mi sente mai la prima volta e sempre le devo ripetere le cose." E il dottore gli da' questo consiglio: "Bene, torni a casa e stando lontano da sua moglie 8 metri le dica qualche cosa. Se non ottiene risposta si avvicini a 6 metri e poi a 4, poi a 2... Così possiamo renderci conto di quanto grave sia il difetto uditivo di sua moglie." Il marito ringrazia per il consiglio e tornato a casa si pone a 8 metri dalla moglie che sta in cucina a preparare una minestra e le dice: "Cara, cosa c'e' per cena?"
Nessuna risposta. Si avvicina a 6 metri e rifà la domanda.
Nessuna risposta. Si avvicina a 4 metri e rifà la stessa domanda.
Nessuna risposta. Allora si avvicina ancora fino ad arrivarle alle spalle proprio dietro l'orecchio e le chiede ancora: "Cara, cosa c'è per cena?" E la moglie: "Per la quarta volta, minestra di verdure!"

Scienziati inglesi hanno scavato 50 metri sottoterra e hanno scoperto piccoli pezzi di cavi di rame. Dopo averli analizzati, sono arrivati alla conclusione che gli antichi britannici avevano una rete nazionale di telefonia già 25.000 anni fa.
D'altra parte, agli Stati Uniti non è sembrato niente di così straordinario. Hanno chiesto ai loro scienziati di scavare più profondo. A 100 metri di profondità hanno trovato piccoli pezzi di cristallo che secondo loro formavano parte del sistema di fibra ottica nazionale che avevano gli antichi americani già 35.000 anni fa.
Gli scienziati italiani non si sono lasciati impressionare. Hanno scavato fino a 200 metri e non hanno trovato niente. Dunque sono arrivati alla conclusione (ragionevole) che gli antichi italiani già più di 55.000 anni fa avevano i telefoni cellulari...

_________________


Tornare in alto Andare in basso
<alessandro>
Cavaliere di Ventura
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette per tutti i gusti   Mer 5 Mar 2014 - 12:45

l'ultima è piuttosto sibillina: non ho capito se si riferisce alla parsimonia degli italiani per cui siamo un popolo che non butta via nulla  8-) , o se intende dire che non c'è certezza di dove vanno a finire i rifiuti  :shock: 
però è divertente lo stesso  :lol!:

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette per tutti i gusti   Mer 5 Mar 2014 - 13:26

alessandro-oresti ha scritto:
l'ultima è piuttosto sibillina: non ho capito se si riferisce alla parsimonia degli italiani per cui siamo un popolo che non butta via nulla  8-) , o se intende dire che non c'è certezza di dove vanno a finire i rifiuti  :shock: 
Nessuna delle due ipotesi: siccome scavando sotto Roma non trovano nessun cavo per la telefonia fissa, deducono che nell'antichità avevano già tutti i cellulari. :coraggio: 

_________________


Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette per tutti i gusti   Gio 6 Mar 2014 - 8:28

All'aeroporto di Milano Malpensa, in una lunga fila di check-in di un volo da Milano a New York, durante l'attesa, un passeggero nota una persona, con uniforme da pilota e con il tipico bastone bianco usato dai non-vedenti, che entra nella cabina di pilotaggio.
Piuttosto stupito, il passeggero si guarda intorno quando vede un altro pilota, apparentemente cieco, salire a bordo. Al ché, preoccupato, si dirige verso una hostess della compagnia aerea e domanda: "Scusi signorina, ma chi sono quei due ciechi vestiti da piloti?"
La hostess lo tranquillizza assicurandogli che, seppure ciechi, si tratta dei due più grandi piloti italiani che esistono, e che con le moderne tecnologie a disposizione, anche un cieco può pilotare un aereo.
La notizia si sparge rapidamente tra gli altri passeggeri, i quali, preoccupatissimi, si imbarcano.
L'aereo si allinea e comincia la lunga corsa per il decollo, ma dopo svariati chilometri l'aereo non si alza e continua ad accelerare.
La pista sta quasi terminando e i passeggeri, in preda al panico, cominciano a gridare sempre più forte quando, a un metro dalla fine della pista, il velivolo finalmente si alza da terra.
I passeggeri tirano un sospiro di sollievo e, nella cabina di pilotaggio, il pilota commenta con il copilota: "Il giorno che non strillano siamo fottuti..."

In tutti gli uomini sonnecchia un porco, ma in alcuni soffre d'insonnia.

Per 10 anni ho dovuto sopportare le mie zie che ai matrimoni di fratelli e cugini, si avvicinavano con un sorrisetto e dandomi una pacca sulla spalla, mi dicevano: "Allora, sarai tu il prossimo?"
Poi ho iniziato a fare lo stesso ai loro funerali e hanno smesso.

_________________


Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette per tutti i gusti   Lun 10 Mar 2014 - 8:35

So riconoscere lo sguardo di un uomo disperato. A casa ho uno specchio.

Come spiegare ai bambini chi sono le prostitute.
1) Se lo deve spiegare la mamma.
Mamma e figlia su un taxi. La bambina, indicando due prostitute lungo la strada: "Mamma, cosa fanno quelle signorine?" La mamma: "Aspettano il tram..." Il tassista: "No piccolina, quelle sono mignotte, scopano a pagamento!" E sempre il tassista, rivolto alla madre: "Signora, bisogna dire la verità ai bambini!" Dopo qualche minuto la bambina chiede: "Mamma, le prostitute possono avere dei bambini?" La mamma: "Certo, e da grandi fanno tutti i tassisti..."
2) Se lo deve spiegare il babbo.
Un bambino in macchina col padre vede alcune prostitute che battono sul viale, allora chiede al padre: "Chi sono quelle signore?" Il padre (in imbarazzo): "Niente, niente; guarda dall'altra parte che bel negozio di giocattoli!" Il bimbo:"Sì, sì, l'ho visto, ma chi sono quelle signore?" Il padre: "Sono... sono delle venditrici ambulanti!" Il figlio: "Ah! E cosa vendono?" Il padre: "Vendono... vendono un po' di felicità..." Il bambino inizia a riflettere sulla cosa e il giorno dopo, a casa, apre il suo salvadanaio prelevando 50 € con l'intenzione di andarsi a comprare un po' di felicità da quelle signore. Così quel pomeriggio si presenta da una delle prostitute e le chiede: "Signora, mi darebbe 50 € di felicità per favore?" La donna resta allibita, ma visto il periodo di crisi, decide che non è il caso di lasciarsi sfuggire 50 €; così porta il bimbo a casa sua e gli prepara tre enormi fette di pane con la nutella. La sera il bimbo torna a casa e trova i genitori visibilmente preoccupati. Il padre gli chiede: "Dove sei stato fino ad ora? Eravamo in pensiero!" E il bimbo, guardando il padre: "Sono stato da una delle signore che abbiamo visto ieri, a comprare un po' di felicità!" Il padre sbianca e gli chiede: "E... e a-allora... co-come è andata???" Il bimbo: "Beh! Le prime due ce l'ho fatta; la terza però l'ho leccata e basta..."

Non ho mai fatto l'amore sotto la doccia.
Neanche sopra!

_________________


Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette per tutti i gusti   Mar 11 Mar 2014 - 8:40

Due cacciatori si trovano in un bosco del New Jersey. Improvvisamente uno dei due crolla a terra. Sembra che non respiri più e i suoi occhi sono assenti. L'amico chiama immediatamente i soccorsi al telefono. Urla: "Il mio amico è morto! È morto! Cosa posso fare?" - "Cerchi di calmarsi, la prego!" gli risponde l'operatore "Innanzitutto si assicuri che sia realmente morto.» Un attimo di silenzio, poi si sente un colpo di fucile.
"Ok. E adesso?"

Vittorio Emanuele II è al Casinò di Campione seduto al tavolo della roulette di fianco a una bella signora. A un certo punto il reale dice alla signora: "Senta... lei verrebbe a letto con me per cento €?" E la donna: "Ma come si permette? Certo che no!" - "E per duecento?" - "Le ho detto di no!" - "E se le offrissi mille €?" - "Beh... per mille €... sì..." - "E se gliene dessi cinquanta?"
A questo punto la signora si arrabbia e dice: "Vostra Altezza, ma con chi crede di avere a che fare? Con una prostituta?!?" - "Beh... quello lo abbiamo già stabilito. Ora stiamo trattando sul prezzo!"

Vittorio Emanuele II si reca al Casinò di Campione per divertirsi tra giochi d'azzardo e puttane. Giunti davanti a un bordello svizzero, scende una guardia del corpo dalla macchina e va a chiedere i prezzi: "Mi scusi, quanto costa, qui?" - "Dipende... quanto volete spendere?" - "Mah, il mio capo non vuole mai spendere più di 100 €!" - "Eh... per quella cifra non c'è nessuna ragazza disponibile!" - "Senta, siccome il capo è un po' scemo, non gli si potrebbe dare una bambola gonfiabile? Tanto non se ne accorge..." - "Beh, contenti voi... Ok, per 100 € fatelo entrare, e io preparo la bambola."
La guardia del corpo esce, chiama Vittorio Emanuele che, finalmente, entra. Dopo aver soddisfatto i propri desideri, ridiscende in strada: "Allora, Vostra Altezza, com'è andata?" - "Mah, un macello!" - "E perché?" - "Ho incontrato una pazza! Sapeste... sono sconvolto!" - "Come mai, Altezza? Ci dica..." - "Sono arrivato alla porta della camera e ho bussato, ma non ha risposto nessuno. Dopo due minuti sono entrato lo stesso e nella penombra l'ho vista distesa sul letto. Allora ho salutato, e lei continuava a stare zitta!" - "E poi?" - "Allora visto che lei era nuda, mi sono spogliato e sono andato a letto. Lei continuava a stare zitta e ferma." - "E dopo?" - "Ho iniziato a scoparmela, ma lei non parlava mai, anzi era molto fredda. Nell'eccitazione a un certo punto le ho morso l'orecchio." - "E allora?" - "Guardate, era proprio una pazza! Si è alzata, ha fatto due scoregge, una capriola, e s'è buttata dalla finestra!"

_________________


Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette per tutti i gusti   Gio 13 Mar 2014 - 8:31

I calciatori della nazionale sono in visita guidata presso un parco botanico di Hannover, quando improvvisamente si accorgono che all'appello per ritornare sul pullman manca Totti. Cominciano affannose ricerche e dopo un po' viene trovato tra i rami di un albero. I compagni di squadra: "France', è da un sacco di tempo che ti stiamo cercando! Ma che ci fai su quest'albero?!?" Francesco ingenuamente: "E che ne so? C'era scritto Salice!!!"

Un signore va dal medico e appare disperato: "Dottore, lei mi deve aiutare. Deve sapere che io sono sposato da trent'anni e ho sempre vissuto felice con mia moglie. Senonché, alcuni giorni fa, non sentendomi bene, sono tornato prima del solito a casa e ho trovato mia moglie a letto con un uomo. A questo punto mi sono lanciato verso il comodino per prendere la pistola ma mia moglie si è buttata ai piedi e mi fa: 'Gennaro, ti prego, vai al bar, prendi un caffè, vedrai che ti passerà!'. E io ho seguito il suo consiglio."
Il medico guarda il paziente e sta per intervenire quando lui prosegue: "Abbia un po' di pazienza perché la storia non è finita. Insospettito, qualche giorno dopo, sono uscito volontariamente prima dall'ufficio e, tornato a casa, trovo mia moglie a letto con un altro uomo. Infuriato mi sono lanciato verso il comodino, ho aperto il cassetto ma mia moglie si è nuovamente gettata ai miei piedi dicendo: 'Gennaro, non lo fare. Hai due figli. Vai al bar. prendi un caffè e vedrai che ti passerà!' Io ho seguito nuovamente il suo consiglio ma il giorno dopo non sono andato in ufficio. Mi sono appostato e a una certa ora ho visto entrare un uomo a casa mia. Ho aspettato qualche minuto e poi sono rientrato. Ebbene mia moglie era a letto con questo uomo. Allora non ci ho più visto. Mi sono avvicinato al comodino, ho aperto il cassetto, ho fatto per prendere la pistola ma mia moglie si è buttata piangente ai miei piedi dicendomi: 'Non lo fare, Gennaro, abbiamo due figli. Vai al bar, prendi un caffè, vedrai che ti passerà!'
A questo punto il dottore, seccato, interrompe il cliente per dirgli: "Guardi signore... da me può avere tutta la solidarietà come uomo e come marito ma, mi dica, in veste di medico, da me cosa vuole?"
E l'uomo: "Vorrei sapere... non è che tutti questi caffè mi faranno male?"

Dialogo vero sentito personalmente!
Papa: "Di che segno è papà?"
Bimbo: "Toro!"
Papà: "Bravo! (mormorio compiaciuto dei parenti) E la mamma?"
Bimbo: "Vacca!"

_________________


Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette per tutti i gusti   Ven 14 Mar 2014 - 8:45

Koala: mammifero marsupiale una cui zampa è atta al volo... in pratica è un animale co'...ala! (mia)

"Pierino, smetti di dondolare il nonno altrimenti impicco anche te!"

A Stewie Wonder: "Le ha creato problemi nascere cieco?" - "No, sarebbe stato peggio nascere nero."

_________________


Tornare in alto Andare in basso
<alessandro>
Cavaliere di Ventura
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette per tutti i gusti   Ven 14 Mar 2014 - 11:18

l'ultima c'ho messo un po' per capirla, fortissima  :piggy1:

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Barzellette per tutti i gusti   

Tornare in alto Andare in basso
 
Barzellette per tutti i gusti
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 4Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Trolley per tutti i gusti
» Anelli per tutti i gusti ^_^ e qualche altra cosuccia
» Portafoto per tutti i gusti!!!!!
» A Natale siamo tutti più buoni?
» Un caro saluto a voi tutti

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Brendon Forum :: Old London :: Cavalcando Falstaff: area off-topic-
Andare verso: