Comunità del fantasy dedicata all'eroe creato da Claudio Chiaverotti. - Materiale riprodotto dal sito di Sergio Bonelli Editore resta proprietà della casa editrice. - Qui spam = ban!
IndiceGalleriaFAQCercaRegistratiAccedi
Siti e forum amici
Siti amici del Brendon Forum
Gli "sponsor" del Forum

Ultimi argomenti
» Qualcuno volò sulla punta del pennello...
Gio 4 Gen 2018 - 15:26 Da Gas75

» Aria di Natale...
Lun 25 Dic 2017 - 20:40 Da Gas75

» Zagor
Mer 20 Dic 2017 - 14:24 Da Gas75

» Dampyr
Dom 3 Dic 2017 - 19:00 Da Gas75

» Che canzone state ascoltando? 2
Dom 3 Dic 2017 - 15:01 Da Gas75

» Grafica del Forum
Dom 12 Nov 2017 - 12:43 Da Gas75

» S#4 Noi siamo leggenda - luglio 2006
Dom 12 Nov 2017 - 0:03 Da toro seduto

» E' morto Sergio Bonelli
Ven 29 Set 2017 - 8:59 Da Gas75

» #S14 Ritorno al Regno del Nonmai - luglio 2017
Dom 23 Lug 2017 - 16:20 Da Gas75

» #95 Universi - febbraio 2014
Sab 22 Lug 2017 - 12:56 Da <alessandro>

» Julia
Sab 15 Lug 2017 - 17:15 Da <alessandro>

» Paolo Limiti
Ven 30 Giu 2017 - 22:56 Da BeatOFPleasure2

» #66 Timerider - aprile 2009
Gio 29 Giu 2017 - 15:04 Da <alessandro>

» Nathan Never
Mar 27 Giu 2017 - 21:38 Da Gas75

» Immagini dalla Nuova Inghilterra! 2
Mer 7 Giu 2017 - 20:39 Da Gas75

» Mister No Riedizione
Gio 1 Giu 2017 - 10:23 Da <alessandro>

» #24 Cuore di corvo - aprile 2002
Gio 25 Mag 2017 - 15:44 Da Gas75

» Palmanova The Games Fortress, dal 30 giugno al 2 luglio 2017
Mer 24 Mag 2017 - 8:00 Da <alessandro>

» Le scene più toccanti di Brendon
Mar 23 Mag 2017 - 11:35 Da <alessandro>

» Ci metto la firma
Mar 23 Mag 2017 - 8:28 Da Gas75

Migliori postatori
Gas75 (12257)
 
<alessandro> (6393)
 
ghera (3669)
 
giotaglia_80 (3150)
 
fiamme d'inferno (1467)
 
Pincopallino (372)
 
Basko (182)
 
BeatOFPleasure2 (116)
 
rolling (34)
 
ginkgobiloba (26)
 

Condividere | 
 

 [film] Per favore non mordermi sul collo (di R. Polanski)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
<alessandro>
Cavaliere di Ventura
avatar


MessaggioTitolo: [film] Per favore non mordermi sul collo (di R. Polanski)   Gio 9 Gen 2014 - 15:52


Un film di Roman Polanski. Con Alfie Bass, Sharon Tate, Roman Polanski, Terry Downes, Jack MacGowran Titolo originale The Fearless Vampire Killers. Commedia, b/n durata 98 min. - Gran Bretagna, USA 1967
TRAMA:
 

se c'è del vero in quella storia che dice che un po' tutti teniamo il famoso interminabile romanzo russo sul comodino in attesa di deciderci una buona volta a finirlo, forse è anche vero che molti di noi desiderano poter vedere, almeno una volta nella vita, un film di vampiri di quelli classici di una volta  :heart: 
e in effetti è così che si può considerare il film in questione, almeno per gli ingredienti, un mix di tutte le tipiche situazioni che si possono trovare nei film di questo genere, miscelati però in maniera talmente originale da produrre, alla fine, un composto che è soprattutto comico e divertente, grazie a delle scene che sono delle vere e proprie gag, anche se la componente più horrorifica non è del tutto esclusa e ogni tanto fa capolino qua e là, come un fantasma che appare e subito scompare, e si nota soprattutto nei lunghi silenzi, intere sequenze in cui nessuno parla e resta solo da osservare quello che succede, sperando che alla fine si rida un'altra volta  :sunny: 
e c'è pure un'ironia di fondo, che mi ha fatto gradire ancora di più il film, e sta nel finale, che forse è un modo per dire che a intestardirsi troppo su una cosa si può finire per non distinguerne più i contorni, perchè la macchia dell'imprevedibilità può insinuarsi dappertutto, e infatti alla fine
Spoiler:
 

il trailer su youtube non l'ho trovato, quindi per chi volesse vederlo stavolta inserisco un link ;)
http://www.mymovies.it/trailer/?id=18015

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: [film] Per favore non mordermi sul collo (di R. Polanski)   Lun 3 Mar 2014 - 14:51

Vidi per la prima volta questo film (che possiedo in dvd), quando frequentavo la 4a o la 5a elementare, e dopo le innumerevoli risate: la seduzione da parte del figlio del Conte Von Krolock, anch'egli vampiro e pure gay, nonché sosia di Nick Rhodes dei Duran Duran nei confronti di Alfred/Polanski è spassosissima, così come l'oste Shagall che
Spoiler:
 
, restai malissimo
Spoiler:
 
, infatti non mancano a mio avviso i momenti di tensione degni di un vero horror: quando
Spoiler:
 
o quando al ballo,
Spoiler:
 
, così come la sigla dei titoli di testa:
Spoiler:
 

Da allora ho visto questo film una decina di volte in quanto appassionato del genere vampirico, e lo trovo uno dei più riusciti di detto genere (poiché i tempi contemporanei ci hanno obbligato a classificare i "vampiri" come un genere a parte, che tocca l'horror, la commedia, e addirittura le storie destinate ai teen-agers, del resto, il vampiro è immortale, a volte è un nobile (tra i più famosi per lo meno), è affascinante, posside forza e magnetismo superiori a quelli di un qualsiasi mortale, inoltre, non va al lavoro, non va a scuola, non deve fare la dichiarazione dei redditi... l'unico inconveniente è che ogni tanto deve affondare i suoi denti in una qualche giugulare, ma è un problema in gran parte risolvibile, per lo meno se si adotta la filosofia di Tesla, la non-morta amica e alleata di Harlan Draka.

Sui protagonisti del film vanno dette per obbligo di cronaca alcune notizie: Roman Polanski, prima di questo film si era già messo in evidenza con "Il coltello nell'acqua" (1962); "Repulsion" (1965) e "Cul de Sac" (1966)
E successivamente si consacrerà con lo splendido: "Rosemary's baby" (1968), per poi regalare al pubblico tante altre perle di cinema (l'unico che non mi è piaciuto... ma parlo a titolo puramente personale, è stato "La nona porta"). Sharon Tate, era ai tempi, moglie di Polanski, e due anni dopo il film, verrà tragicamente uccisa in un rituale barbaro e insensato, dalla Family satanista di Charles Manson (cantautore fallito, leader politico fallito, leader religioso fallito, ma evidentemente di grande carisma, che riuscì a pilotare verso di sé, una scheggia impazzita del movimento hippy, involuta nel mistico e nella violenza).
Ferdy Maine (il conte Von Krolock) tornerà ad interpretare il ruolo del vampiro, nel fallimentare "Mezzo litro di rosso per il conte Dracula" (1971), sempre di genere comico che strizza l'occhio al soft-core, e avrà un ruolo importante nel film: "Dove osano le aquile", dove interpreta il ruolo di un feldmaresciallo tedesco durante l'ultimo conflitto mondiale, nel film, oltre a Clint Eastwood e Richard Burton, protagonisti, appare anche Ingrid Pitt (vampira in più film).

Altra curiosità: l'immagine del professor Abronsius (il cui nome farà forse da scheletro al Professor Alonisius Alonisiis di Magnus e Bunker, alleato del Gruppo TNT nella lotta contro il vampiro Barone Wurdalak), è presa pari pari da quella del medico (nonché improvvisato vampirologo) interpretato da Jan Hieronimkon ello splendido "Vampyr" (1932) di C.T. Dreyer.

Tornare in alto Andare in basso
 
[film] Per favore non mordermi sul collo (di R. Polanski)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» [film] Per favore non mordermi sul collo (di R. Polanski)
» [film] Il Corvo (di A. Proyas)
» [libro e film] Harry Potter e l'Ordine della Fenice (di J. K. Rowling e D. Yates)
» "The Sorcerer's Apprentice" film ispirato a FANTASIA
» La formidabile coppia Benigni in un film di Allen

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Brendon Forum :: Old London :: Fantacinebook: narrativa e cinema fantasy-
Andare verso: