Comunità del fantasy dedicata all'eroe creato da Claudio Chiaverotti. - Materiale riprodotto dal sito di Sergio Bonelli Editore resta proprietà della casa editrice. - Qui spam = ban!
 
IndiceGalleriaFAQCercaRegistratiAccedi
Siti e forum amici
Siti amici del Brendon Forum
Gli "sponsor" del Forum

Ultimi argomenti
» La Luna Nera
Gio 5 Lug 2018 - 16:07 Da Gas75

» S#15 - Il buio oltre le stelle - luglio 2018
Dom 1 Lug 2018 - 10:26 Da Gas75

» Curiosità e notizie dal web 2
Gio 21 Giu 2018 - 10:08 Da <alessandro>

» Qualcuno volò sulla punta del pennello...
Mer 13 Giu 2018 - 9:12 Da <alessandro>

» Topic dei compleanni
Sab 9 Giu 2018 - 11:22 Da Gas75

» Diabolik
Sab 12 Mag 2018 - 8:45 Da Gas75

» [libro] Sandokan - Le Tigri di Mompracem, di Emilio Salgari
Lun 16 Apr 2018 - 16:59 Da <alessandro>

» Figli della stessa donna senza essere fratelli
Gio 22 Mar 2018 - 23:00 Da Gas75

» Aria di Natale...
Lun 25 Dic 2017 - 20:40 Da Gas75

» Zagor
Mer 20 Dic 2017 - 14:24 Da Gas75

» Dampyr
Dom 3 Dic 2017 - 19:00 Da Gas75

» Che canzone state ascoltando? 2
Dom 3 Dic 2017 - 15:01 Da Gas75

» Grafica del Forum
Dom 12 Nov 2017 - 12:43 Da Gas75

» S#4 Noi siamo leggenda - luglio 2006
Dom 12 Nov 2017 - 0:03 Da toro seduto

» E' morto Sergio Bonelli
Ven 29 Set 2017 - 8:59 Da Gas75

» #S14 Ritorno al Regno del Nonmai - luglio 2017
Dom 23 Lug 2017 - 16:20 Da Gas75

» #95 Universi - febbraio 2014
Sab 22 Lug 2017 - 12:56 Da <alessandro>

» Julia
Sab 15 Lug 2017 - 17:15 Da <alessandro>

» Paolo Limiti
Ven 30 Giu 2017 - 22:56 Da BeatOFPleasure2

» #66 Timerider - aprile 2009
Gio 29 Giu 2017 - 15:04 Da <alessandro>

Migliori postatori
Gas75 (12301)
 
<alessandro> (6420)
 
ghera (3669)
 
giotaglia_80 (3150)
 
fiamme d'inferno (1467)
 
Pincopallino (372)
 
Basko (182)
 
BeatOFPleasure2 (131)
 
rolling (34)
 
ginkgobiloba (26)
 

Condividi | 
 

 Pepito di Luciano Bottaro

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Pepito di Luciano Bottaro   Mar 5 Feb 2013 - 17:28


Chi mi conosce sa quali sono i miei fumetti e personaggi preferiti, ma devo dire che merita un angolo anche il mio "albo contenitore" preferito.
Pepito, per l'appunto, l'ho conoscito e collezionato sin dal n° 2 pubblicato dalla Bianconi/Metro, la stessa casa editrice di Braccio di Ferro, Geppo, Soldino..., per soli 16 numeri a cavallo tra il 1986 e il 1987. Si trattava appunto di un albo mensile contenitore di vari "mondi" a fumetti, sebbene il titolare della testata fosse quello con almeno 3 storie ogni volta. In precedenza Pepito aveva avuto l'onore di essere pubblicato anche da altri editori, in particolari dalle Edizioni Alpe (quelle di Tiramolla e Cucciolo).
Pepito è un giovane pirata creato da Luciano Bottaro al comando della nave Cetriolitas e alla guida di un equipaggio piuttosto comico, dove spiccano il nostromo Ventoinpoppa (una specie di Braccio di Ferro con il rum al posto degli spinaci), il secondo di bordo Uncino (severo scocciatore, ma dai modi spesso goffi) e il mozzo Merluzzo (un tappetto molto grintoso). Loro, i pirati, sono i buoni, perché i cattivi sono gli Spagnoli, in particolare il governatore dell'isola di Las Ananas, attorno a cui si muove una miriade di personaggi, sia militari che politici.
Il tono delle storie è spiccatamente divertente, oltre che una buona parte delle volte, anche avventuroso.
Purtroppo la mia collezione quasi completa del Pepito Bianconi è andata perduta assieme a tutti i fumetti che avevo, Topolini esclusi, quando feci l'ultimo trasloco, ma mi resta il ricordo di quelle pagine spensierate che leggevo e rileggevo (perché usciva ogni mese), oltre a inventarmi io nuove avventure grazie alle figurine da ritagliare che riempivano la quarta di copertina, a partire dal n° 7.
A corredo delle 3 storie di Pepito, c'erano altri personaggi più o meno celebri per chi conosce il mondo dei fumetti umoristici, tutti creati dallo stesso Bottaro, oppure da Giorgio Rebuffi principalmente: Ottag, Tom Porcello e Aiace (il fantasma che vuole la pace :D ), Whisky & Gogo (un orso sbevazzone e il suo padrone, quasi due perfetti concorrenti del Waky Races!), Hector (alias Tore Scoccia, un commerciante spaziale), Baldo (un sergente un po' imbranato), e qualche altro che ora non mi sovviene.

Se in Italia la sorte di Pepito è stata alquanto frammentaria in fatto di edizioni, in Francia le cose sono da sempre andate diversamente: esiste almeno una pubblicazione seriale di Pepito, oltre a vari libri cartonati... ma bisogna conoscere il francese per capirci qualcosa. E questo mi rattrista, poiché una valida serie a fumetti di origine italiana, considerata dalla critica una delle migliori mai realizzate, è snobbata dagli editori italiani! Nemmeno la prestigiosa collana "I classici del fumetto", per quanto lunga, ha dedicato un volume al mondo di Pepito.

Suggerisco pertanto a chi fosse rimasto incuriosito da questa mia scheda improvvisata, di approfondire il discorso nel sito di Luciano Bottaro, e di procurarsi qualche albo se ha la fortuna di trovarlo a buon prezzo.
Poi fatemi sapere! ;)

_________________


Torna in alto Andare in basso
<alessandro>
Cavaliere di Ventura
avatar


MessaggioTitolo: Re: Pepito di Luciano Bottaro   Mer 6 Feb 2013 - 11:46

bel post gas, si vede che questa collana a fumetti ti piaceva davvero tanto! :yee:
da come hai descritto i personaggi, non faccio fatica a immaginare quanto dovessero essere divertenti e piacevoli quelle storie, anzi mi viene addirittura voglia di unirmi a quella simpatica ciurma per solcare i 7 mari. :cheers:
mi auguro che, prima o poi, qualche editore italiano si renda conto del valore di quelle storie e gli dia lo spazio che meritano, così potrai leggerle di nuovo, e stavolta dal numero 1! :clown:

_________________
Torna in alto Andare in basso
 
Pepito di Luciano Bottaro
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Lauretta Bacio Terracina
» Bibliotecate :shock:
» Ordinazione di Luciano Pascal Monforte.
» Imago Mundi - Collettiva Arte Contemporanea - 18 Maggio-21 Giugno 2015 - Torino

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Brendon Forum :: Old London :: Leggende del deserto: fumetti vari e libri-
Vai verso: