Comunità del fantasy dedicata all'eroe creato da Claudio Chiaverotti. - Materiale riprodotto dal sito di Sergio Bonelli Editore resta proprietà della casa editrice. - Qui spam = ban!
IndiceGalleriaFAQCercaRegistratiAccedi
Siti e forum amici
Siti amici del Brendon Forum
Gli "sponsor" del Forum

Ultimi argomenti
» Ci metto la firma
Oggi alle 8:28 Da Gas75

» #3 La Luna Nera - ottobre 1998
Ieri alle 14:10 Da <alessandro>

» Le scene più toccanti di Brendon
Ieri alle 10:14 Da Gas75

» Nick Raider
Dom 14 Mag 2017 - 9:06 Da Gas75

» Jeeg Robot d'acciaio
Ven 12 Mag 2017 - 18:40 Da <alessandro>

» Dampyr
Dom 7 Mag 2017 - 16:15 Da Gas75

» Figli della stessa donna senza essere fratelli
Lun 1 Mag 2017 - 21:11 Da Gas75

» Curiosità e notizie dal web 2
Ven 31 Mar 2017 - 10:37 Da Gas75

» Ultimo acquisto (esclusi alimenti)
Gio 23 Mar 2017 - 4:03 Da BeatOFPleasure2

» Superman/Batman
Lun 13 Mar 2017 - 9:35 Da Gas75

» Topic dei compleanni
Mar 7 Mar 2017 - 13:57 Da Gas75

» Giacomo Pueroni
Dom 19 Feb 2017 - 15:19 Da Gas75

» Mister No Riedizione
Dom 5 Feb 2017 - 17:47 Da Gas75

» uno scellerato alla sventura
Ven 3 Feb 2017 - 16:21 Da Gas75

» #70 Dal sogno alla morte - dicembre 2009
Gio 2 Feb 2017 - 12:16 Da <alessandro>

» Nathan Never
Lun 30 Gen 2017 - 13:50 Da <alessandro>

» Zagor
Dom 29 Gen 2017 - 15:12 Da Gas75

» Qualcuno volò sulla punta del pennello...
Ven 27 Gen 2017 - 16:58 Da Gas75

» Aria di Natale...
Mer 21 Dic 2016 - 9:17 Da BeatOFPleasure2

» Grafica del Forum
Mar 22 Nov 2016 - 16:41 Da Gas75

Migliori postatori
Gas75 (12188)
 
<alessandro> (6365)
 
ghera (3669)
 
giotaglia_80 (3150)
 
fiamme d'inferno (1467)
 
Pincopallino (372)
 
Basko (182)
 
BeatOFPleasure2 (84)
 
rolling (34)
 
ginkgobiloba (26)
 

Condividere | 
 

 Martin Mystère

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
<alessandro>
Cavaliere di Ventura
avatar


MessaggioOggetto: Martin Mystère   Gio 4 Ott 2012 - 8:48

mi sorprende che non ci fosse una discussione dedicata a martin mystère, fumetto che considero molto ben approfondito nonchè sottovalutato, e con un protagonista che, insieme a mister no, secondo me è il migliore della bonelli. :D
in realtà non sono un lettore costante di martin mystère, perchè di solito gli argomenti storico-documentaristici affrontati nelle storie non sono di mio interesse, inoltre i disegni non sono sempre convincenti, ma quando esce quell'albo che penso possa piacermi, lo prendo! :)
ora voglio parlarvi dello storie da altrove in edicola.

una lettura piacevolissima, coinvolgente dalla prima all'ultima pagina, anche grazie agli ottimi disegni di giardo, il nuovo copertinista di nathan never. :bravo:

la vicenda, ambientata nel 1903, ma collegata ad eventi precedenti, racconta un possibile confronto, narrato in tono leggero e divertente, fra sherlock holmes e arsenio lupin, che è pure un confronto più ampio fra le nazioni di origine dei personaggi, francia e inghilterra.
idea peraltro nemmeno tanto originale, visto che è già stata sfruttata tantissime volte in film e racconti, c'è pure un anime in cui lupin III, discendente dell'arsenio vissuto ai primi del '900, affronta il detective conan, personaggio ispirato proprio a sherlock holmes. :cyclops:
confesso di non essere riusciuto, durante la lettura, a mantenere una posizione neutrale, anzi mi è venuto istintivo schierarmi dalla parte del detective inglese, in effetti più riflessivo e controllato rispetto al ladro gentiluomo, più emotivo e con la tendenza a strafare per fare colpo, ma anche più sensibile al fascino del gentil sesso. :fiu:
e infatti, nel bel mezzo della storia, c'è pure una donna, che darà del filo da torcere al ladro francese, si tratta:
Spoiler:
 

non avevo mai comprato storie di altrove prima d'ora: di solito entro in edicola con una idea precisa di ciò che dovrò acquistare, a volte però succede che mi ci avventuri un po' allo sbaraglio, magari sperando che l'albo di mio interesse sia uscito con un giorno d'anticipo, ed è così che ho preso questo volume, la cui lettura mi ha lasciato molto soddisfatto. :banana:
e ho anche capito che, una volta tanto, può fare bene acquistare un albo seguendo le sensazioni del momento, se si verifica quella rara condizione che ti fa capire, sin dalla prima occhiata in edicola, che quella storia ti piacerà. :nonno:

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioOggetto: Re: Martin Mystère   Gio 4 Ott 2012 - 11:36

Ti consiglio di recuperare gli arretrati di "Storie da Altrove", specialmente i primi 5 (2, 3 e 5 sono collegati tra loro).

Questi i collaboratori speciali delle varie storie, e personaggi storici coinvolti:
1) Benjamin Franklin,
2) Sherlock Holmes,
3) Sherlock Holmes, prof. Challenger,
4) Mark Twain,
5) Sherlock Holmes,
6) Giuseppe Garibaldi, Antonio Meucci, personaggi di Docteur Mystère,
7) Benjamin Franklin, mentre il cattivo è il Mabus visto in "Ultima fermata: l'incubo!",
8) Gabriele D'Annunzio,
9) Van Helsing, Dracula,
10) Harry Houdini, Jack London,
11) Sherlock Holmes, James Moriarty,
12) Albert Einstein, Ugo Foscolo,
13) Paracelso, Edgar Allan Poe, Auguste Dupin,
14) Giuseppe Verdi, Giuseppe Garibaldi, Camillo Benso di Cavour.

_________________


Tornare in alto Andare in basso
<alessandro>
Cavaliere di Ventura
avatar


MessaggioOggetto: Re: Martin Mystère   Gio 4 Ott 2012 - 14:34

grazie per l'elenco, mi incuriosisce in modo particolare quello dedicato a mark twain, se ho modo di trovarlo lo prendo senz'altro. ;)

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioOggetto: Re: Martin Mystère   Ven 5 Ott 2012 - 8:14

Terminato anche io, ieri sera, "La donna che incantò Arsenio Lupin".
Storia come sempre ben costruita, anche se non ho trovato molto riuscito il flashback
Spoiler:
 

_________________


Tornare in alto Andare in basso
<alessandro>
Cavaliere di Ventura
avatar


MessaggioOggetto: Re: Martin Mystère   Mar 13 Nov 2012 - 14:48

in occasione dell'uscita dell'almanacco dell'avventura dedicato a sergio bonelli e contenente un'avventura di mister no, in tanti ci chiedevamo se quella nuova grafica avrebbe interessato anche i successivi almanacchi o se sarebbe stata un'esclusiva per quell'edizione speciale dell'almanacco. :)
beh, direi che la copertina del prossimo almanacco del mistero, in edicola dal 23 novembre, risolve il mystero! :D :king:

all'interno, i cavalieri di oz, un episodio inedito del detective dell'impossibile, di castelli & orlandi. ;)

_________________
Tornare in alto Andare in basso
<alessandro>
Cavaliere di Ventura
avatar


MessaggioOggetto: Re: Martin Mystère   Lun 26 Nov 2012 - 10:19

ho letto l'amanacco del mistero. :)
gli articoli sono i soliti degli almanacchi, niente di entusiasmante, recensioni di libri e di film che non ho mai letto e mai visto, quindi non le ho trovate tanto interessanti. :bounce:

la storia però è bella, castelli è molto bravo a gestire le trame brevi, anche se la storia in questione, di 98 pagine, è breve solo rispetto a quelle della serie bimestrale. ;)
la vicenda è incentrata sui real-life superheroes, dei personaggi realmente esistenti, e sparsi in tutto il mondo, che si travestono con costumi da supereroi, per compiere piccoli atti di giustizia nelle situazioni di tutti i giorni. :bom:
vi lascio un link per approfondire:
http://www.gqitalia.it/show/lifestyle/2012/4/comicon-san-diego-supereroi-della-marvel

la parte migliore della storia è all'inizio, quando
Spoiler:
 

_________________
Tornare in alto Andare in basso
<alessandro>
Cavaliere di Ventura
avatar


MessaggioOggetto: Re: Martin Mystère   Lun 28 Gen 2013 - 12:12

ho recuperato e letto il #148, decameron!, di castelli & filippucci, di cui per cominciare vi posto la copertina come introduzione al mio commento. :)

se non avete mai letto MM, o se ne avete letto poco e ritenete di non conoscere a sufficienza il personaggio, questo è un albo che vi consiglio caldamente, perchè dentro ci sono un po' tutti gli ingredienti che uno vorrebbe (e dovrebbe) trovare in una storia di martin mystère, peraltro il racconto non è neppure noioso come in altri casi, anzi c'è una certa dose di avventura che rende la vicenda più intrigante, oltre naturalmente all'ambientazione italiana. :heart:
l'albo è così completo di elementi mysteriani che, dopo averlo letto, ho provato sensazioni contrastanti: da un lato il desiderio di recuperare altri arretrati, per trovare altre storie belle come questa :king: ; dall'altro lato una soddisfazione così piena da annullare il desiderio precedente. :arrow: :clown:

già che ci sono, vorrei segnalare una cosa che potrebbe sembrare una sciocchezza, ma che io invece reputo molto importante: MM è l'unico fumetto della bonelli in cui ho notato, sulla copertine, la segnalazione del fatto che la storia contenuta nell'albo sia completa o in 2 parti, cosa secondo me utilissima quando si vanno a cercare gli arretrati, perchè consente di individuare a colpo sicuro gli episodi completi, senza rendere la ricerca affannosa come invece, purtroppo, succede con zagor e mister no. :cry:

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioOggetto: Re: Martin Mystère   Lun 28 Gen 2013 - 12:31

alessandro-oresti ha scritto:
già che ci sono, vorrei segnalare una cosa che potrebbe sembrare una sciocchezza, ma che io invece reputo molto importante: MM è l'unico fumetto della bonelli in cui ho notato, sulla copertine, la segnalazione del fatto che la storia contenuta nell'albo sia completa o in 2 parti, cosa secondo me utilissima quando si vanno a cercare gli arretrati, perchè consente di individuare a colpo sicuro gli episodi completi, senza rendere la ricerca affannosa come invece, purtroppo, succede con zagor e mister no. :cry:
Segnalazione necessaria poiché per vari anni Martin Mystère ha seguito la moda delle storie spalmate su più albi e porzioni di albo, quindi quando le storie occupavano un numero preciso di albi, si è ritenuto di specificarlo.

_________________


Tornare in alto Andare in basso
<alessandro>
Cavaliere di Ventura
avatar


MessaggioOggetto: Re: Martin Mystère   Ven 1 Feb 2013 - 15:43

ieri sera ho visto la puntata di fumettology dedicata a martin mystère. ;)
parlo di questa, e non di altre che sono già state trasmesse nelle scorse settimane, perchè guardandola ho potuto apprendere una serie di cose interessanti che non sapevo, e che penso possa essere utile diffondere, magari per spingervi, se volete, a vedere alcune delle puntate di questo programma tanto innovativo per la TV, per farlo vi basterà andare su youtube e scrivere il nome del personaggio che vi interessa (purchè sia stato trattato nel programma :lol!: ) seguito da fumettology. :nonno:

vi avverto però che, in larga parte, il programma non dice niente di nuovo a chi ha già di suo una certa infarinatura di fumetti, figuriamoci noi che di fumetti dissertiamo continuamente, e possiamo perciò definirci dei veri esperti! :D
il programma in questione si rivolge soprattutto a chi di fumetti ne sa poco, presentando in modo chiaro e accessibile le caratteristiche generali di ogni personaggio, il che è già una buona cosa, visto che i media il fumetto lo hanno sempre snobbato. :(

tornando a martin mystère (la mia divagazione era necessaria per spiegare meglio certi aspetti del programma, anche perchè non c'è un topic apposito per parlarne ;) ), grazie alla puntata (che merita per i piacevoli interventi di castelli e di recagno, se non altro) ho scoperto che il nome originario del personaggio doveva essere doc robinson, poi è stato cambiato perchè esisteva già un altro personaggio chiamato così. ;)
in realtà questa cosa la sapevo già inconsciamente, ma non ci avevo mai badato più di tanto prima d'ora, trattandosi di uno di quei dettagli su cui si sorvola facilmente. :roll:
un'altra cosa curiosa emersa guardando la puntata è che molti lettori sono andati a suonare al n.3 di washington mews di NY, dove si trova la residenza di MM, perchè quella via esiste davvero, per cui castelli si è trovato costretto a scrivere lettere di scuse all'inquilino di quell'abitazione per i disturbi ricevuti, tanto che, per un certo periodo, si pensò di trasferire martin in una casa di firenze, ottenendo addirittura un'autorizzazione ufficiale a servirsi di un domicilio realmente esistente, dove fu pure inserito il nome di martin mystère come occupante immaginario di quella casa. :lol!:

un'altra curiosità è che sergio bonelli diceva scherzosamente di essere stato ingannato da castelli, perchè si aspettava una serie ricca d'azione e d'avventura, invece è stato così solo nei primi tempi, poi si è virato sul lato più divulgativo, accentuando il carattere pantofolaio di martin. :k1:
accidenti quanto ho scritto, sembra proprio la rubrica del mystero! :lol: :lol: :lol:

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioOggetto: Re: Martin Mystère   Ven 1 Feb 2013 - 16:06

Citazione :
il programma in questione si rivolge soprattutto a chi di fumetti ne sa poco, presentando in modo chiaro e accessibile le caratteristiche generali di ogni personaggio, il che è già una buona cosa, visto che i media il fumetto lo hanno sempre snobbato. :(
Sempre no...
C'erano "Gulp" e "Supergulp" che portavano in tv i fumetti! Disegni invece di animazioni, e voci che doppiavano quello che stava scritto nelle nuvolette... Ed erano fumetti mica da nulla: Sturmtruppen, Alan Ford, Corto Maltese, Uomo Ragno, Cocco Bill, Lupo Alberto...
Citazione :
ho scoperto che il nome originario del personaggio doveva essere doc robinson
Perché forse ti sei perso questa pubblicazione... :roll:

Citazione :
per un certo periodo, si pensò di trasferire martin in una casa di firenze, ottenendo addirittura un'autorizzazione ufficiale a servirsi di un domicilio realmente esistente, dove fu pure inserito il nome di martin mystère come occupante immaginario di quella casa. :lol!:
Questa in parte non la sapevo! :o Le mie conoscenze si fermano al periodo in cui Martin vive in Italia, indagando sui cosidetti "Mysteri italiani", i retroscena mi erano inediti!
Citazione :
un'altra curiosità è che sergio bonelli diceva scherzosamente di essere stato ingannato da castelli, perchè si aspettava una serie ricca d'azione e d'avventura
Sperava che Martin fosse la fotocopia del suo Mister No, come se Castelli fosse uno dei tanti autori apocrifi che, dopo un paio di sortite originali, snaturano il personaggio rendendo le storie vivibili da qualunque eroe.

_________________


Tornare in alto Andare in basso
<alessandro>
Cavaliere di Ventura
avatar


MessaggioOggetto: Re: Martin Mystère   Ven 1 Feb 2013 - 16:33

Gas75 ha scritto:

Sempre no...
C'erano "Gulp" e "Supergulp" che portavano in tv i fumetti!

ignoravo proprio questa cosa! :o

Citazione :
Perché forse ti sei perso questa pubblicazione

infatti me la sono persa. :lol!:
in realtà ricordo che, incuriosito dal titolo, ci diedi un'occhiata in edicola, ma i disegni non mi piacquero, così lasciai perdere, preferendo festeggiare il trentennale di MM recuperando (qualche tempo dopo) uno dei giganti. :sunny:


_________________
Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioOggetto: Re: Martin Mystère   Ven 1 Feb 2013 - 17:00

Anche io ho lasciato perdere l'albo del trentennale di Martin per colpa dei disegni. :shock: E dire che Alessandrini è considerato quasi una leggenda vivente nel mondo del fumetto, mentre io lo trovo troppo cartoonesco e inadatto al genere di storie che disegna.

_________________


Tornare in alto Andare in basso
<alessandro>
Cavaliere di Ventura
avatar


MessaggioOggetto: Re: Martin Mystère   Ven 1 Feb 2013 - 17:27

meglio filippucci secondo me. :)
il #148, che ho commentato qualche post più sopra, lo ha disegnato proprio lui. :banana:

_________________
Tornare in alto Andare in basso
<alessandro>
Cavaliere di Ventura
avatar


MessaggioOggetto: Re: Martin Mystère   Mer 8 Mag 2013 - 10:55

recuperato e letto il mystero delle nuvole parlanti

albo pubblicato qualche anno per festeggiare i cento anni del fumetto ;)
nella storia a fumetti contenuta all'interno, l'autore si diverte a esasperare la cattiva opinione che la cultura ufficiale nutre nei confronti del fumetto, immaginandosi una realtà in cui il fumetto è diventato illegale, e chi viene beccato a leggere fumetti finisce addirittura in prigione, pure java e diana vengono arrestati :shock:
ma la parte migliore dell'albo, a mio parere, arriva nelle ultime pagine, quando castelli prova ad immaginare come martin mystère sarebbe stato se fosse uscito negli stati uniti nei vari decenni dalla nascita del fumetto, fino al 2000 :D
un'idea originale per vedere quanto è cambiato il modo di fare fumetti negli anni, naturalmente dando un'occhiata pure alla realtà italiana :nonno:

_________________
Tornare in alto Andare in basso
<alessandro>
Cavaliere di Ventura
avatar


MessaggioOggetto: Re: Martin Mystère   Ven 6 Set 2013 - 13:42

un paio di anni fa acquistai in edicola il mio primo speciale di martin mystère, incuriosito dall'allegato sui mysteri della matematica :cyclops: 
a dimostrazione che, con il passare del tempo, ci sono abitudini che non cambiano :lol: , la cosa si è ripetuta in modo molto simile anche quest'anno: è stato infatti proprio l'allegato sull'alessìa (con l'accento sulla I, sarebbe la perdita della capacità di leggere :o ) il motivo principale che mi ha spinto a comprare il segno di venere, che fra l'altro come speciale di martin mystère è pure particolare, visto che è il 30esimo della collana, ed esce poco dopo la conclusione del trentennale della serie :) 

come da tradizione per gli speciali del BVZM, anche in questa storia (scritta da recagno) c'è la partecipazione della simpatica e svampita angie, e del duo comico dee & kelly, che però stavolta si presentano in maniera diversa dal solito, angie è molto meno svampita e decisamente più intellettuale, mentre nel duo i ruoli si presentano addirittura invertiti, quello dei 2 che di solito faceva il capoccia stavolta diventa la vittima degli scherni e delle offese dell'altro :affraid:
la spiegazione più logica sembrerebbe di trovarsi di fronte a dei sosia degli originali, ma la soluzione è decisamente poco plausibile, infatti
Spoiler:
 
l'albo è simpatico e molto piacevole da leggere, recagno mi aveva un po' deluso nelle sue storie della serie che mi era capitato di leggere, ma curiosamente sembra cavarsela molto meglio con le storie extra, pure il suo storie da altrove su lupin e sherlock holmes mi era piaciuto molto ;) 

l'allegato, che invece è scritto principalmente da castelli (con un piccolo contributo di mignacco) si rivela invece
Spoiler:
 

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Martin Mystère   

Tornare in alto Andare in basso
 
Martin Mystère
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Martin Mystère
» OGGI HO ACQUISTATO...
» Dipingere la Musica: le opere di Martin Klimas
» Progetto San Martin
» MARTIN MYSTERE

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Brendon Forum :: Old London :: Leggende del deserto: fumetti vari e libri-
Andare verso: