Comunità del fantasy dedicata all'eroe creato da Claudio Chiaverotti. - Materiale riprodotto dal sito di Sergio Bonelli Editore resta proprietà della casa editrice. - Qui spam = ban!
IndiceGalleriaFAQCercaRegistratiAccedi
Siti e forum amici
Siti amici del Brendon Forum
Gli "sponsor" del Forum

Ultimi argomenti
» Dampyr
Dom 27 Ago 2017 - 8:44 Da Gas75

» #S14 Ritorno al Regno del Nonmai - luglio 2017
Dom 23 Lug 2017 - 16:20 Da Gas75

» #95 Universi - febbraio 2014
Sab 22 Lug 2017 - 12:56 Da <alessandro>

» Julia
Sab 15 Lug 2017 - 17:15 Da <alessandro>

» Paolo Limiti
Ven 30 Giu 2017 - 22:56 Da BeatOFPleasure2

» #66 Timerider - aprile 2009
Gio 29 Giu 2017 - 15:04 Da <alessandro>

» Nathan Never
Mar 27 Giu 2017 - 21:38 Da Gas75

» Zagor
Lun 26 Giu 2017 - 12:24 Da <alessandro>

» Immagini dalla Nuova Inghilterra! 2
Mer 7 Giu 2017 - 20:39 Da Gas75

» Che canzone state ascoltando? 2
Mer 7 Giu 2017 - 20:33 Da Gas75

» Mister No Riedizione
Gio 1 Giu 2017 - 10:23 Da <alessandro>

» #24 Cuore di corvo - aprile 2002
Gio 25 Mag 2017 - 15:44 Da Gas75

» Palmanova The Games Fortress, dal 30 giugno al 2 luglio 2017
Mer 24 Mag 2017 - 8:00 Da <alessandro>

» Le scene più toccanti di Brendon
Mar 23 Mag 2017 - 11:35 Da <alessandro>

» Ci metto la firma
Mar 23 Mag 2017 - 8:28 Da Gas75

» #3 La Luna Nera - ottobre 1998
Lun 22 Mag 2017 - 14:10 Da <alessandro>

» Nick Raider
Dom 14 Mag 2017 - 9:06 Da Gas75

» Jeeg Robot d'acciaio
Ven 12 Mag 2017 - 18:40 Da <alessandro>

» Figli della stessa donna senza essere fratelli
Lun 1 Mag 2017 - 21:11 Da Gas75

» Curiosità e notizie dal web 2
Ven 31 Mar 2017 - 10:37 Da Gas75

Migliori postatori
Gas75 (12231)
 
<alessandro> (6386)
 
ghera (3669)
 
giotaglia_80 (3150)
 
fiamme d'inferno (1467)
 
Pincopallino (372)
 
Basko (182)
 
BeatOFPleasure2 (101)
 
rolling (34)
 
ginkgobiloba (26)
 

Condividere | 
 

 Audrey Hepburn

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Audrey Hepburn   Mar 15 Feb 2011 - 11:20

Divina, elegante, ineguagliabile, irripetibile, coinvolgente, maliziosa, generosa... Potrei continuare per molto a tessere lodi ad Audrey Hepburn, la mia attrice preferita di tutti i tempi.

Per chi non sapesse chi è o non conoscesse tutti i film che ha fatto, copio la scheda di Wikipedia.

Nata come Audrey Kathleen Hepburn-Ruston, a Bruxelles, in Belgio, era la figlia di Joseph Anthony Hepburn-Ruston, un banchiere britannico, e della baronessa Ella van Heemstra, un'aristocratica olandese, discendente dai monarchi di Francia e Inghilterra. Aveva due fratellastri, Alexander e Ian Quarles van Ufford, che la madre ebbe dal primo matrimonio con un nobile olandese.

La Hepburn frequentò scuole private in Inghilterra e nei Paesi Bassi, ma dopo il divorzio dei suoi genitori (1935), andò a vivere con la madre in Olanda, che venne invasa e occupata dai tedeschi nella seconda guerra mondiale.

Dopo lo sbarco in Normandia delle forze alleate, la situazione sotto gli occupanti nazisti peggiorò. Durante la carestia dell'inverno 1944, la brutalità crebbe e i Nazisti confiscarono le limitate riserve di cibo e carburante della popolazione olandese. Senza riscaldamento nelle case, o cibo da mangiare, la popolazione moriva di fame o congelata nelle strade. Sofferente per la malnutrizione, la Hepburn sviluppò diversi problemi di salute, e l'impatto di quei tempi grami, avrebbe dato forma alla sua vita e ai suoi valori.

A guerra finita, la Hepburn e sua madre si spostarono a Londra, dove Audrey studiò balletto, lavorò come modella, e nel 1951 iniziò a recitare nei film. Fu allora che incontrò casualmente la scrittrice, allora ottantenne, Colette (un mostro sacro della cultura del Novecento), in vacanza a Montecarlo, che la volle protagonista della commedia teatrale Gigi, tratta da un suo romanzo (debutto il 24 novembre 1951), e dopo sei mesi di repliche accompagnate da successi a New York, le venne offerto di recitare il ruolo della protagonista birichina nel film Vacanze Romane di William Wyler, co-protagonista Gregory Peck. Nel 1954 arrivò Sabrina (di Billy Wilder, con Humphrey Bogart), che la lanciò nell'Olimpo delle star. Nel ruolo dell'omonima protagonista, Audrey Hepburn risulta più bella ed elegante che mai, ma soprattutto dotata di una vena di ingenuità e di freschezza che la rendono unica. Per la sua interpretazione in Vacanze Romane vinse il Premio Oscar alla miglior attrice, e lungo la sua illustre carriera verrà candidata come Migliore Attrice altre quattro volte.

Nel film Cenerentola a Parigi, con Fred Astaire, la madre della Hepburn apparve come padrona di un caffè sulla strada.

Nel 1961 è la protagonista del film Colazione da Tiffany, le cui languide musiche di Henry Mancini ottennero un doppio Oscar per la colonna sonora e, negli anni a seguire, essendo diventata una delle più popolari attrazioni da botteghino di Hollywood, la Hepburn recitò accanto ad altri grandi attori come: Humphrey Bogart, Gary Cooper, Cary Grant, Rex Harrison, Peter O'Toole, e Sean Connery.

A partire dal 1967, dopo quindici anni pieni di successi cinematografici, la Hepburn recitò solo occasionalmente, il suo ultimo ruolo è del 1988 nel film Always di Steven Spielberg, poco prima che venisse nominata ambasciatrice ufficiale dell'UNICEF. Grata per la sua fortuna, dopo essere stata da bambina una vittima delle atrocità naziste, dedicò se stessa, per il resto della sua vita, ad aiutare i bambini delle nazioni più povere del mondo. Nel 1992, il Presidente George Bush le consegnò la Presidential Medal of Freedom, in riconoscimento del suo lavoro per l'UNICEF. L'Academy of Motion Picture Arts and Sciences la premiò con il Jean Hersholt Humanitarian Award, per il suo contributo all'umanità; suo figlio ritirò il premio poco dopo la sua morte. Audrey Hepburn ha una stella sulla Hollywood Walk of Fame al 1652 di Vine Street.

La Hepburn si sposò due volte: nel 1954 con l'attore Mel Ferrer, che gli darà il suo primo figlio Sean e nel 1969 con il medico italiano Andrea Dotti, dalla cui relazione clandestina nascerà il secondo figlio Luca. Al momento della sua morte era la compagna di Robert Wolders, un attore olandese vedovo della stella del cinema Merle Oberon.

La Hepburn morì di cancro al colon il 20 gennaio 1993, a Tolchenaz (Canton Vaud, Svizzera) dove è anche sepolta. Lo stesso anno suo figlio Sean Ferrer fonda l'Audrey Hepburn Children's Fund per favorire la scolarizzazione nei Paesi africani.


Non ha interpretato moltissimi film rispetto a sue colleghe, questi sono cmq quelli che ho io e che consiglio vivamente di procurarsi per apprezzare un cinema fatto davvero con arte!

Vacanze romane: un must! Audrey è la principessa di un immaginario regno, in visita a Roma ma, annoiata di ricevimenti e convegni, decide di vivere per un giorno come una ragazza qualunque. Gregory Peck, scalcagnato giornalista, la riconosce e tenta lo scoop, ma...
Sabrina: non tutti i "brutti anatroccoli" possono permettersi di sedurre due marcantoni come William Holden ed Humprey Bogart nello stesso film! Audrey sì! ;)
Arianna: sotto questo dolce nome c'è la figlia di un detective privato, suonatrice di violoncello, che perde la testa per... Gary Cooper, playboy giramondo...
Colazione da Tiffany: una pellicola IMO un po' sofisticata, forse parecchio "moderna" per l'epoca... Audrey vive sola con un gatto senza nome, ha lasciato un marito ed ha un fratello lontano... un'autentica Cenerentola metrolopolitana. La sua vita incrocia quella di un giovane Geoge Peppard (Hannibal Smith nell'A-Team ;) ), scrittore non più fortunato di lei...
Sciarada: Audrey non ha mai recitato per il re del thriller Alfred Hitchcock, ma in questo film di Stanley Donen, l'intrigo ed il mistero si intrecciano a scene brillanti e spassose, gestite da un cast di stelle di prima grandezza: accanto ad Audrey ci sono Cary Grant ("Notorius", "Operazione sottoveste", "Scandalo a Philadelphia"...), Walter Matthau ("Prima pagina", "La strana coppia", "E' ricca, la sposo e l'ammazzo"...), James Coburn e George Kennedy ("Una pallottola spuntata", vari "Airport"...)!
Come rubare un milione di dollari e vivere felici: appassionati di McGyver, accorrete! Stavolta Audrey intende fare letteralmente ciò che recita il titolo del film, per salvare la faccia al padre, collezionista di false opere d'arte una cui Venere dev'essere esaminata per un'assicurazione... L'unica è rubarla dal Louvre dov'è esposta, e per farlo occorre un ladro professionista, tipo... Peter O' Toole! Anche qua sorprese... :roll:
Gli occhi della notte: una bravissima Audrey interpreta una non vedente che scopre d'avere in casa due pericolosi spacciatori di droga... Bravissima perché? Incredibile la preparazione del film: la Hepburn ha imparato il braille, a truccarsi senza specchio,... facile? Provateci! ;)

L'ultima sua apparizione è in "Always - Per sempre", dove Spielberg le ha offerto il ruolo di un angelo...

Per finire, ecco qualche foto della sublime...

_________________




Ultima modifica di Gas75 il Mar 15 Feb 2011 - 11:22, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Audrey Hepburn   Mar 15 Feb 2011 - 11:22

Audrey Hepburn: :scusa: :scusa: :scusa: :scusa:
Colazione da Tiffany: :scusa: :scusa: :scusa: :scusa:

e non sono scuse ma inchini di venerazione!!!!
Tornare in alto Andare in basso
giotaglia_80
Consigliere
avatar


MessaggioTitolo: Re: Audrey Hepburn   Mar 15 Feb 2011 - 13:35

Si era proprio una bellissima e bravissima donna e attrice! Unica nel genere!

INDIMENTICABILE (lo scrivo maiuscolo solo per evidenziarlo, non per urlarlo) ! ;)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Audrey Hepburn   Gio 17 Feb 2011 - 15:31

elegantissima...ma nel mio cuore viene prima la 'nostra' anna magnani! :roll:
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Audrey Hepburn   Dom 20 Feb 2011 - 18:02

Il top come fascino e bravura per me lo raggiunge in un film considerato forse tra i suoi minori: "Gli occhi della notte".
Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Audrey Hepburn   Gio 24 Feb 2011 - 11:59

Il trailer de "Gli occhi della notte".

_________________


Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Audrey Hepburn   Gio 24 Feb 2011 - 18:04

Qui, davvero... era all'apice.
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Audrey Hepburn   

Tornare in alto Andare in basso
 
Audrey Hepburn
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Bracciale Audrey Hepburn
» Audrey con gli strass (aiuto)
» Portare il velo
» Borsa Audrey decupata
» Vassoio in vetro - Audrey & Marilyn

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Brendon Forum :: Old London :: Capsula del tempo: miti e ricordi :: Miti-
Andare verso: