Comunità del fantasy dedicata all'eroe creato da Claudio Chiaverotti. - Materiale riprodotto dal sito di Sergio Bonelli Editore resta proprietà della casa editrice. - Qui spam = ban!
IndiceGalleriaFAQCercaRegistratiAccedi
Siti e forum amici
Siti amici del Brendon Forum
Gli "sponsor" del Forum

Ultimi argomenti
» Immagini dalla Nuova Inghilterra! 2
Mer 7 Giu 2017 - 20:39 Da Gas75

» Che canzone state ascoltando? 2
Mer 7 Giu 2017 - 20:33 Da Gas75

» Mister No Riedizione
Gio 1 Giu 2017 - 10:23 Da <alessandro>

» Nathan Never
Ven 26 Mag 2017 - 10:22 Da <alessandro>

» #24 Cuore di corvo - aprile 2002
Gio 25 Mag 2017 - 15:44 Da Gas75

» Palmanova The Games Fortress, dal 30 giugno al 2 luglio 2017
Mer 24 Mag 2017 - 8:00 Da <alessandro>

» Le scene più toccanti di Brendon
Mar 23 Mag 2017 - 11:35 Da <alessandro>

» Ci metto la firma
Mar 23 Mag 2017 - 8:28 Da Gas75

» #3 La Luna Nera - ottobre 1998
Lun 22 Mag 2017 - 14:10 Da <alessandro>

» Nick Raider
Dom 14 Mag 2017 - 9:06 Da Gas75

» Jeeg Robot d'acciaio
Ven 12 Mag 2017 - 18:40 Da <alessandro>

» Dampyr
Dom 7 Mag 2017 - 16:15 Da Gas75

» Figli della stessa donna senza essere fratelli
Lun 1 Mag 2017 - 21:11 Da Gas75

» Curiosità e notizie dal web 2
Ven 31 Mar 2017 - 10:37 Da Gas75

» Ultimo acquisto (esclusi alimenti)
Gio 23 Mar 2017 - 4:03 Da BeatOFPleasure2

» Superman/Batman
Lun 13 Mar 2017 - 9:35 Da Gas75

» Topic dei compleanni
Mar 7 Mar 2017 - 13:57 Da Gas75

» Giacomo Pueroni
Dom 19 Feb 2017 - 15:19 Da Gas75

» uno scellerato alla sventura
Ven 3 Feb 2017 - 16:21 Da Gas75

» #70 Dal sogno alla morte - dicembre 2009
Gio 2 Feb 2017 - 12:16 Da <alessandro>

Migliori postatori
Gas75 (12201)
 
<alessandro> (6373)
 
ghera (3669)
 
giotaglia_80 (3150)
 
fiamme d'inferno (1467)
 
Pincopallino (372)
 
Basko (182)
 
BeatOFPleasure2 (88)
 
rolling (34)
 
ginkgobiloba (26)
 

Condividere | 
 

 Barzellette di qualunque genere

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1 ... 25 ... 47, 48, 49, 50  Seguente
AutoreMessaggio
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette di qualunque genere   Mar 10 Dic 2013 - 8:37

Una donna spesso riceve il suo amante in casa durante la giornata quando il marito è a lavorare, senza sapere che il figlioletto di 9 anni si nasconde nell'armadio.
Un giorno il marito rientra improvvisamente e la donna nasconde l'amante nell'armadio con il bimbetto.
Il piccolo dice: "Com'è buio qua dentro!"
E l'uomo, preso alla sprovvista: "Eh, sì..."
Bimbetto: "Io ho una mazza da baseball!"
L'uomo: "Bene, che bello..."
Bimbetto: "Vorresti comprarla?"
L'uomo: "No, grazie."
Bimbetto: "Lì fuori c'è il mio papà..."
L'uomo: "Ok, quanto vuoi per la tua mazza da baseball?"
Bimbetto: "750 €."
Qualche giorno dopo il bimbetto si ritrova nuovamente nell'armadio con l'amante della madre. Di nuovo, dice: "Com'è buio qua dentro!"
E l'uomo: "Eh, sì..."
Bimbetto: "Io ho un guanto da baseball!"
L'uomo, memore della volta prima, chiede subito: "Quanto vuoi per il guanto?"
Bimbetto: "250 €."
L'uomo: "Va bene...!"
Giorni dopo il padre dice al bimbetto: "Prendi il tuo guanto e la tua mazza che andiamo al parco a fare qualche lancio!"
E il bimbetto: "Non li ho più, li ho venduti!"
Il padre: "Come li hai venduti? E quanto ti sei fatto dare?!"
Il bimbetto, tutto fiero: "1.000 €!"
Il padre: "Ah, quello che hai fatto non è bello! Non si vendono le proprie cose per un prezzo così alto agli amici. È molto più di quello che li ho pagati io quando te li ho regalati! Ora andremo insieme in chiesa e ti confesserai!"
Vanno in chiesa e il padre accompagna il bimbetto al confessionale, lo fa entrare e gli chiude la porticina.
Subito il piccolo dice: "Com'è buio qua dentro!"
E il prete: "Non ricominciamo, eh!..."

Un tizio chiamato Felice lavorando in campagna sopra il tetto di casa perde l'equilibrio, cadendo finisce proprio nel letamaio da cui non sapendo come muoversi inizia a gridare.
Un suo vicino sentendo le grida accorre: "Che succede?" - "Sono Felice nel letamaio" - "Beh... i gusti sono gusti..."

Nomi USA.
La più triste ragazza statunitense: Judy Chord
Il più gran pistolero del West: Tim Pally
Il più gran rosticciere statunitense: Bruce Kett
Il più gran omosessuale statunitense: Eric Yown
Il più grande industriale del vetro statunitense: Chris Tall.

_________________


Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette di qualunque genere   Gio 12 Dic 2013 - 8:17

Nomi inglesi.
Il più gran macellaio: Paul Laster
Il più grande gommista: Cooper Tony
La più grande prostituta: July Slip
Il più gran pugile: Tyromp O'Cool
Il ministro delle poste: Frank O' Boll.

Nomi spagnoli.
Il più grande tuffatore: Pico de Panza
La più gran freddolosa: Amalia de Lana
La più grande vergine: Ines Pugnabile
Il più gran investigatore: Vasco Tesgama.

Nomi rumeni.
Il più gran commissario: Silu Pescu
Il più gran speleologo: Emmo Comescu
Il portiere della squadra femminile: Sara Cinescu
Il più grande pugile: Nutipu Manescu
Il più sfortunato vampiro: Nosfigatu.

_________________


Tornare in alto Andare in basso
<alessandro>
Cavaliere di Ventura
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette di qualunque genere   Gio 12 Dic 2013 - 12:08

Gas75 ha scritto:

La più gran freddolosa: Amalia de Lana

e chissà a quale delle seguenti categorie lei appartiene  :lol!: 

La donna a 20 anni è come l'Africa: semi-inesplorata.

La donna a 30 anni è come l'India: calda, lussureggiante, misteriosa.

La donna a 40 anni è come l'America: tecnicamente perfetta.

La donna a 50 anni è come l'Europa: tutta una rovina.

La donna a 60 anni è come la Siberia: tutti sanno dov'è, ma nessuno ci vuole andare.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette di qualunque genere   Gio 12 Dic 2013 - 12:26

Dire che una donna a 20 anni è semi inesplorata oggi suona anacronistico...  :roll: 

_________________


Tornare in alto Andare in basso
<alessandro>
Cavaliere di Ventura
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette di qualunque genere   Gio 12 Dic 2013 - 12:57

in effetti  :piggy1: 
non c'è niente da fare, in fatto di barzellette te non ti batte nessuno  :lol!:

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette di qualunque genere   Sab 14 Dic 2013 - 8:21

Nomi italiani.
Il più celebre in assoluto: Rino Mato
La più gran prostituta: Lisa Dall'Uso
Il più grande giudice: Massimo della Pena
Il più grande idraulico romano: Oscar Da Bagno
La più gran psicopatica: Marta da Legare
Il più gran insettologo: Oscar Rafone
Il più gran rosticciere: Apollo Ariosto
Il più grande orafo: Pietro Prezioso.

Nomi giapponesi.
Il più brutto della storia: Sushito Nakagata
Il più grande sarto: Tayato Sumisura
Il più grande omosessuale: Lano Mifuma
La più grande prostituta: Sudo Magodo
La cugina della suddetta: Yosuko Tugody
La migliore amica della suddetta: Setikini Telosukyo
Il più grande pentito: Fatu Nakazata
Il più grande cameraman: Mo Zumo
Il più gran barbiere: Tora Sato.

Nomi russi.
Il più grande boy-scout: Andrej Peribosky
Il più grande omosessuale: Andrej Koimasky.

_________________


Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette di qualunque genere   Lun 16 Dic 2013 - 8:42

Nomi arabi.
Il più grande bevitore: Nabir Albar
Il più gran pentito tra gli estremisti islamici: Ahmed Ispiash
Il più famoso droghiere: Ali' Mentari
Il più famoso agente di pompe funebri: Ali' Murtac.

Un tipo esce da un bar ubriaco fradicio, riesce giusto a reggersi in piedi. Mentre ritorna a casa, dall'altra parte della strada vede una suora che sta passeggiando per i cavoli suoi. Il tipo la osserva e dopo pochi secondi le si scaglia addosso cominciando a riempirla di pugni e calci. La povera suora cerca di difendersi ma l'ubriaco ha il sopravvento, a un certo punto la suora stramazza a terra sanguinante e quasi priva di conoscenza. L'ubriaco fa per allontanarsi ma dopo pochi passi torna indietro, si inginocchia vicino alla suora e le dice: "Ti credevo più forte, Batman!".

Chi sono le due più grandi pornostar del mondo? Rocco Siffredi, che si è fatto circa 200.000 persone tra uomini e donne, e Silvio Berlusconi, che si è inculato 50 milioni di italiani!

_________________


Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette di qualunque genere   Mer 18 Dic 2013 - 9:53

In una riunione di forza italia, Biondi chiede a Berlusconi: "Sig. Presidente, l'elefante vola?"
Berlusconi: "Ma che razza di domanda, certo di no, non farti sentire dagli altri, già dicono che siamo ignoranti..."
Dopo un dieci minuti ritorna Biondi con la stessa domanda una seconda e terza volta, incassando risposte più pesanti dal Presidente. Alla fine Biondi dice: "Sig. Presidente, l'elefante vola, l'ho sentito dire da G. W. Bush!" A questo punto risponde Berlusconi: "Beh, in realtà si alza un poco da terra ma non vola..."

Saddam domandò a Dio: "Come sarà l'Iraq fra 4 anni?" E Dio gli rispose: "Sarà distrutto da innumerevoli bombe lanciate dagli americani!" Saddam sedette a terra, piangendo disperato.
Bush domandò a Dio: "Come saranno gli Stati Uniti fra 4 anni?" E Dio rispose: "Saranno completamente contaminati da innumerevoli attacchi di bombe chimiche di Bin Laden!" Bush si accasciò al suolo, piangendo disperato.
Alla fine Berlusconi domandò a Dio: "Come sarà l'Italia fra 4 anni di mio governo?" Dio si accasciò al suolo e pianse disperato...

Un tizio incontra un amico che non vedeva da molto tempo e lo vede scendere da una macchina sportiva, vestito con grande eleganza. "Ehi" gli dice: "hai fatto fortuna?" - " ...Sì!" risponde l'amico: "Ho telefonato alla Rai e ho detto che sapevo tutto su Garibaldi. Mi hanno invitato a una trasmissione di quiz, mi hanno fatto tante domande e ho vinto 1 milione di €!"
Passa qualche mese e anche il tizio comincia a girare con macchine costose. Un giorno incontra l'amico e gli dice: "Sai, devo proprio ringraziarti. Ho seguito il tuo metodo e ho fatto fortuna anch'io!" - "Hai telefonato alla Rai?" - "No, ho telefonato a Mediaset, ho detto che sapevo tutto su Berlusconi... e mi hanno dato subito 1 milione di €... senza nemmeno farmi una domanda!"

_________________


Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette di qualunque genere   Ven 20 Dic 2013 - 8:58

Un cavallo entra in un bar, si appoggia al banco del bar e dice: "Un caffè per favore." Il barista vedendo un cavallo parlante che ordina caffè rimane a bocca aperta, ma glielo prepara comunque.
Il cavallo se lo beve tutto d'un fiato.
"Quant'è?" Il barista ancora stupito dice: "Tre euro..."
Il cavallo sgrana gli occhi, brontola un po' poi paga e si avvia verso l'uscita.
"Aspetti!" grida il barista "Si fermi... è la prima volta che un cavallo parlante entra nel mio bar..." - "E sarà anche l'ultima coi prezzi del xxxxx che avete!"

Un (altro) cavallo entra in un bar si appoggia al banco e chiede un succo di pomodoro con due gocce di anice e due di latte. Il cameriere lo serve, il cavallo beve paga ed esce. Il cameriere lo guarda uscire e scuote la testa: "Pomodoro, anice e latte... che gusti di merda!"

Cronaca del presunto flirt tra Francesco Totti e Flavia Vento...
Totti: L’abagiù accesa te dà fastidio?
Vento: Ma no, a me un po’ de musica de sottosfondo me piace.
Totti: Pure a me.
Vento: Ah, allora guarda, lì sur comodino ce sta er cofanetto coi pezzi de Lucio Battisti.
Totti: Er cofanetto??? Amo’ ma che te tieni le ceneri de un morto in casa? Mortacci che impressione!
Vento: Senti, che dici, famo sesso... sicuro?
Totti: So’ sicuro sì, sennò che ce stavo a fa’ qui?
Vento: Te va de cambia’ posizione?
Totti: Io pe’ ste cose devo sentì Bruno Conti, nun è che me posso spostà a destra senza dijelo prima al mister.
Vento: Francè, dimme la verità: ma co’ Ilary nun lo fai più?
Totti: Sai che c’è, è che da quando io mi ho laureato co’ Cepu, se vole fa’ ‘na cultura pure lei e mo’ a letto nun fa’ artro che legge.
Vento: Davero? E che legge?
Totti: Mo’ me pare che sta a legge un romanzo che s’intitola “Il ritratto di Sonia Grey”.
Vento: Ma insomma la lasci o no?
Totti: Nun lo so. E’ che poi io e te annamo a finì su tutte le copertine. E poi pora Ilary, te immagini come finisce pure lei?
Vento: Co’ la ipsillon, come ha da finì Illary?
Totti: Ah Fla’, poi hai sentito che ha detto Illary. Che ormai semo in tre!
Vento: Sì vabbè , ma nun è che io te e Illary potemo sta in tre tutta la vita amò, te devi da decide!
Totti: Devo fermà un attimo er cervello sennò divento matto.
Vento: Francè, nun s’è mai mosso.
Totti: Sì perché invece er tuo se move a ritmo de samba! Beh, mo’ vado. Forse glielo dico a Illary. Me l’hanno insegnato pure ar Cepu: carpe diem!
Vento: E che vor dì?
Totti: Che me devo godè la vita!
Vento: Ah mbè, allora in latino ne so’ una pure io amo’!
Totti: Dimme.
Vento: Memento mori!
Totti: E che vor dì?
Vento: Che prima de raccontà tutta ‘sta storia me devo ricordà de telefonà a Lele Mora!
Totti: Brava amo'.

_________________


Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette di qualunque genere   Lun 23 Dic 2013 - 8:30

Vicende romane, parte 1.

Una signora espone il biglietto integrato giornaliero al controllore e chiede: "Mi scusi, con questo posso viaggia' tutto il giorno? Controllore: "Si nun c'hai 'n caz.zo da fa'... sì."

Un signore alquanto anziano resta immobile con la sua macchina allo scattare del verde e il ragazzo di dietro con una macchinetta alquanto sportiva abbassa il finestrino, si sporge e esclama: "A nonno, guarda che più verde de così nun diventa!"

Un tizio di mezza età a bordo di una 156 rivolgendosi al vecchietto a bordo di una vecchia 600 ferma al semaforo: "Che aspettamo, che se mette 'n moto l'asfarto pe' annassene da 'sto 'ncrocio!?"

_________________


Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette di qualunque genere   Gio 2 Gen 2014 - 8:09

Vicende romane, parte 2 (col beneficio del dubbio che interessino qualcuno).

Un tizio sta guidando per la città, quando una grassona attraversa la strada. Il passeggero accanto al tizio: "Ahò, mettela sotto, che si je giramo 'ntorno nun ce basta 'a benza!"

Al semaforo una macchina in prima fila non parte nonostante sia diventato verde da un po', e uno da dietro: "A moro, c'avemo solo quei tre colori: è 'scito 'r verde, che volemo fa?"

In mezzo ar traffico c'è 'r tipico romano 'ncazzato che dà una serie de clacsonate inutili perché nun c'è pòpo spazio pe' fermasse. Dopo la quarta e quinta clacsonata, quello co' 'r motorino davanti a lui (che ormai era rincojonito dal frastuono) je dice: "A capo, er clacson funziona, mo' prova 'mpò li fari!?"

_________________


Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette di qualunque genere   Ven 3 Gen 2014 - 8:21

Dialogo avvenuto a Bari, sull'autobus, tra due vecchiette della zona...
Vecchietta 1: "Gesà, si vist vcin o' lungo mar ci yon assiduat bell?"
Vecchietta 2: "Sì Yated sò vist! Mo par probt bell, non ge stonn chiù mang l puttan!"
Vecchietta 1: "Jè ver! E non ge stonn chiù mang chidd.. com s chiamn? Chidd ca sò masqu, ma s vestn a femmn..."
Vecchietta 2: "Ah sì, l tram..."

Un giorno un tale confida ad un amico: "Ho un braccio che mi fa veramente male. Dovrei farmi vedere da un medico..." L'amico gli dice: "Non farlo. C'è un computer al drug-store che può diagnosticare qualsiasi cosa e molto più velocemente di un medico. Semplicemente gli dai un campione delle tue urine, il computer diagnostica il tuo problema e ti dice che cosa devi fare. Costa solo 10 €!"
Il tale pensa che ha poco da perdere, raccoglie in un contenitore un po' delle sue urine e si reca al drug-store. Trova il computer, inserisce i 10 € e quindi versa il campione delle urine. Il computer inizia l'analisi e in pochi istanti produce un ticket con la diagnosi: "Hai il gomito del tennista. Fai degli impacchi con acqua calda e tieni il braccio a riposo. In un paio di settimane starai meglio!"
La sera stessa il tale, riflettendo sulla portata di questa nuova tecnologia e di come cambierà la scienza medica in futuro, inizia a pensare se il computer può essere ingannato. Decide di provare. Prende un contenitore e ci mette un po' di acqua del cesso, feci del suo cane, urine della figlia, urine della moglie, e per finire si masturba e mette anche un po' del suo sperma.
Torna al drug-store, inserisce nel computer i 10 € e il contenuto della scatoletta. Il computer inizia la sua analisi ed emette la seguente diagnosi: "L'acqua del tuo cesso è troppo dura. Usa un anti calcare. Il tuo cane ha le pulci. Fagli un bel bagno con un buon shampoo. Tua figlia fa uso di cocaina. Portala in una comunità di riabilitazione. Tua moglie è incinta. Due femmine. Non sono tue. Vai da un avvocato. E se non smetti di masturbarti, il gomito non ti guarirà mai..."

Caminetto con la legna dentro, tutta sporca di pece e terra: camilordo.
La legna fuori dal camino: camitara...

_________________


Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette di qualunque genere   Sab 4 Gen 2014 - 8:11

Un cronista va in Sardegna per un reportage tra le persone dei paesi dell'entroterra: "Mi scusi signore, sono un giornalista, ci potrebbe raccontare quale è stato per lei il giorno più bello della sua vita?" - "Eh, il giorno più bbello della mia vvita è stato quando si è pperso il cane del mio amico Efisio, siamo partiti tutti dal paese per le montagne, quando l'abbiamo trovato si è fatta una grande festa e ce lo siamo inculato!"
Il cronista rivolto al cameraman: "No, no taglia, taglia!!!" - "Le ripeto la domanda: quando è stato il giorno più bello della sua vita?" - "Eh, il giorno più bello della mia vita è stato quando si è persa la moglie del mio amico Gavino, siamo partiti tutti dal paese per le montagne, quando l'abbiamo trovata si è fatta grande festa e ce la siamo inculata!" - "No,no taglia! Non è possibile! Senta, le faccio un'altra domanda: quando è stato il giorno più brutto della sua vita?" - "Eh... il giorno più brutto della mia vita è stato quando mi sono perso io..."

Due bionde erano in in una foresta del lontano nord, alla ricerca di un albero di Natale. Osservavano le punte dei vari alberi, ed avevano con loro l'occorrente per legare l'albero e trascinarlo. Avevano pensato a tutto, ma non riuscivano a trovare l'albero adatto. Hanno cercato le ore, arrancando nella neve fino alle ginocchia. Il vento iniziava ad alzarsi ed i lupi stavano ululando, ma loro due perseveravano, pur di trovare e prendere quell'albero di Natale. Finalmente, mentre il sole stava cominciando a calare all'orizzonte, una si rivolgeva all'altro ed le diceva: "Ecco! Io ne ho avuto abbastanza! Il prossimo albero, comunque sia, lo prendiamo... decorato o no!"

Due Carabinieri fermano per un normale controllo una Ferrari con un nero molto distinto alla guida.
"Documenti per cortesia..." Il conducente presenta patente e libretto di circolazione, assolutamente in ordine. Il capo pattuglia legge: "Nome: Leonardo." Sguardo stupito al guidatore.
"Cognome: Di Caprio." Altro sguardo stupito al guidatore.
"Occhi: azzurri." A questo punto rivolgendosi al collega: "Anto', ma il Titanic è affondato o è bruciato?"

_________________


Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette di qualunque genere   Mar 7 Gen 2014 - 8:15

Un uomo entra in farmacia con suo figlio di 8 anni. Mentre il padre aspetta che il farmacista vada a prendergli le medicine, il bambino vede dei preservativi e chiede al padre: "Papà, cosa sono quelli?" - "Sono preservativi" risponde il padre con voce calma "gli uomini li usano per fare sesso sicuro." - "Ah, sì, è vero, ce l'hanno detto anche a scuola alla lezione di scienze."
Il bambino vede un pacco da tre e chiede al padre: "Papà, ma questo pacco da tre a che serve?" - "Quello, figliolo, è per i liceali: uno il venerdì, uno il sabato e uno la domenica." - "Fico!" dice il bimbo "E questo pacco da sei per chi è?" - "Ah, quello figlio mio è per gli universitari: due il venerdì, due il sabato e due la domenica!!" - "Wow!" esclama il bimbo "E questo?" chiede prendendo in mano un pacco da 12.
E il padre, sospirando: "Quello è per gli uomini sposati: uno a gennaio, uno a febbraio, uno a marzo..."

Il sesso è come una partita a bridge: se non hai un buon partner, è meglio che tu abbia una buona mano!

In Scozia, il piccolo George ha un padre che lo educa a spendere poco, deciso a fargli comprare un paio di scarpe spendendo il meno possibile lo manda nel negozio del signor Mac Graw, noto imbroglione, dopo averlo prima ammonito: "Mi raccomando, Mac Graw è un imbroglione, quindi dagli la metà di quanto ti chiede!"
Il piccolo George entra nel negozio di scarpe, trova quelle che gli piacciono, le prova e si avvicina al banco per pagare.
"Sono dieci sterline!" dice mister Mac Graw. "E io gliene dò cinque!" - "Facciamo nove, eh?" - "Io dico quattro e cinquanta!" - "Guarda... voglio essere buono te le lascio per otto sterline!" - "E io dico quattro!"
Mister Mac Graw comincia a esasperarsi...
"Sette sterline e non se ne parla più!" - "E io ne pago tre e cinquanta!" - "Senti" dice mac Graw che sta perdendo la bussola "Tienile, te le regalo!" - "No! Ne prendo due paia!"

_________________


Tornare in alto Andare in basso
Gas75
Borgomastro
avatar


MessaggioTitolo: Re: Barzellette di qualunque genere   Gio 9 Gen 2014 - 8:38

Un'attraente giovane bionda si imbarca sul volo per New York con un biglietto di classe turistica. Sull'aereo, cercando il suo posto s'imbatte nelle poltrone di business. Vedendo che queste sono molto più ampie e comode, decide di sedersi nel primo posto libero.
La hostess controlla il suo biglietto le dice che deve spostarsi in quelli di classe turistica.
La bionda risponde: "Sono giovane, bionda e carina e resto seduta qui fino a New York!"
Frustrata, la hostess raggiunge la cabina di comando e informa il capitano dei problemi con la bionda.
Il capitano decide di andare a parlare con la bionda e nuovamente la informa che il suo posto è in classe turistica.
La bionda risponde: "Sono giovane, bionda e carina e resto seduta qui fino a New York!"
Il capitano non sa come comportarsi e ritorna in cabina di pilotaggio per consultarsi col secondo pilota il quale gli dice che ha una fidanzata bionda e che perciò sa come risolvere il problema. Si reca dalla bionda, le sussurra qualcosa all'orecchio e questa immediatamente si alza e dice: "Molte grazie!"
Abbraccia il secondo pilota e si va a sedere al suo posto in classe turistica.
Il capitano e la hostess che stavano osservando allucinati la scena vanno subito a domandare al secondo pilota cosa le abbia detto per convincerla.
Il secondo pilota risponde: "Le ho detto che i posti di prima classe non vanno a New York!"

Una vecchia brutta e laida dal macellaio: "Giovanotto, hai del fegato?" - "Sì..." - "E allora leccamela!"

"Signora, lei non sa a che pene va incontro!" disse l'avvocato calandosi le brache.

_________________


Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Barzellette di qualunque genere   

Tornare in alto Andare in basso
 
Barzellette di qualunque genere
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 48 di 50Andare alla pagina : Precedente  1 ... 25 ... 47, 48, 49, 50  Seguente
 Argomenti simili
-
» Barzellette di qualunque genere
» BARZELLETTE!!!
» Preferite il cinema d'autore o quello di genere?
» MA QUANTE NE SAI.....tutte le Barzellette di Lucio Musto
» Vignette/video/barzellette sul Natale

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Brendon Forum :: Old London :: Cavalcando Falstaff: area off-topic-
Andare verso: